Backup delle cartelle personali di Microsoft Outlook

Backup delle cartelle personali di Microsoft Outlook

Il backup regolare degli account di posta elettronica è un’attività piuttosto importante e una misura di sicurezza nel caso in cui qualcosa vada storto e non sia più possibile accedere all’account. La maggior parte degli utenti raccoglie e-mail nel corso degli anni e le conserva proprio come manterrebbe le lettere inviate loro da amici e parenti.

La perdita di tali e-mail, a parte la corrispondenza commerciale, le informazioni sull’account e le ricette, sarebbe una perdita irreparabile senza un backup su un’altra unità o supporto.

Ciò può essere particolarmente problematico se la posta Web viene utilizzata esclusivamente poiché non si ha il controllo sulla posta archiviata su un server remoto.

Backup delle cartelle personali di Microsoft Outlook è un’applicazione di backup progettata da Microsoft per eseguire il backup dei file delle cartelle personali, chiamati anche file .pst. È compatibile con Outlook 2002, 2003 e 2007 e con tutti i sistemi operativi per cui sono stati progettati.

Un file pst include i dati della cartella di Outlook e i messaggi di posta in quelle cartelle includono:

Ogni file .PST contiene tutte le cartelle di Outlook, inclusi Posta in arrivo, Calendario e Contatti. Puoi avere un singolo file .PST (di solito chiamato “Cartelle Internet” o “Cartelle personali” nell’elenco delle cartelle), ma potresti anche avere un file .PST aggiuntivo da utilizzare per l’archiviazione (“Cartelle di archiviazione”). Il backup delle cartelle personali consente di eseguire il backup di uno o tutti questi file .PST.

backup di Outlook

Il programma può essere avviato con un clic su File> Backup in Outlook nell’interfaccia del programma. Un clic su Opzioni presenta un elenco di tutti i file .pst disponibili di cui tutti o alcuni possono essere inclusi nel backup. Successivamente è necessario selezionare una posizione per il backup. Suggerirei di masterizzare il backup su CD o DVD o trasferirlo su un disco rigido esterno o un’unità flash per una maggiore sicurezza.

backup di Outlook

È inoltre possibile impostare un promemoria che ricorda all’utente ogni xx giorni che è necessario un nuovo backup. Il backup può quindi essere creato o salvato come viene chiamato nell’applicazione che lo scrive nella posizione specificata nelle opzioni. Lo stesso menu fornisce l’opzione per caricare un backup in Outlook.

Sfortunatamente, il programma di backup non è compatibile con le versioni più recenti di Outlook, ma per questo puoi usare Mailstore Home.

Fare un backup manuale

Poiché il programma di Microsoft non è compatibile con le versioni più recenti di Outlook, puoi creare un backup manuale invece dei file pst del sistema.

Microsoft lo spiega in dettaglio sul sito dell’azienda base di conoscenza. Fondamentalmente, quello che devi fare è il seguente:

  1. Tocca Windows-R per visualizzare la casella Esegui.
  2. Digita pannello di controllo e premi il tasto Invio.
  3. Fai doppio clic sull’icona della posta, se non la vedi qui, fai prima clic su Account utente.
  4. Fare clic su Mostra profili.
  5. Seleziona il profilo e poi Proprietà.
  6. Fare clic su File di dati.
  7. In Nome fare clic sul servizio cartelle personali di cui si desidera creare un backup.
  8. Fare clic su Impostazioni e prendere nota delle informazioni sul percorso e del nome del file.
  9. Apri Windows Explorer e vai al percorso e fai il backup del nome del file lì.

Puoi anche esportare i dati direttamente da Outlook. Il metodo è leggermente diverso a seconda che si utilizzi Outlook 2010 e versioni successive o versioni precedenti di Outlook.

Outlook 2010

  1. Apri il programma.
  2. Seleziona la scheda File.
  3. Fare clic su Avanzate nelle Opzioni di Outlook.
  4. Fare clic su Esporta.
  5. Fare clic su Esporta in un file nell’Importazione / Esportazione guidata, quindi su Avanti.
  6. Fare clic su File di dati di Outlook (.pst) e quindi su Avanti.
  7. Seleziona la cartella da esportare, fai clic su Avanti.
  8. Seleziona la directory locale in cui vuoi salvare il backup.
  9. Digita un nome file e fai clic su OK.
  10. Fare clic su Fine.

Versioni precedenti di Outlook

  1. Avvia Outlook.
  2. Seleziona File> Importa ed esporta.
  3. Fare clic su Esporta su file e quindi su Avanti.
  4. Seleziona File cartella personale (.pst) e poi.
  5. Seleziona la cartella che desideri esportare e poi avanti.
  6. Seleziona la directory locale in cui desideri salvare il file.
  7. Seleziona un nome file e fai clic su OK.
  8. Fare clic su Fine.