Gestisci i segnalibri del browser con URL Gather

Gestisci i segnalibri del browser con URL Gather

URL Gather è un programma gratuito per Windows progettato per fornire mezzi migliori per gestire i segnalibri sul sistema.

È compatibile con tutte le versioni recenti di Windows. Ho dovuto eseguirlo con diritti elevati su un sistema Windows 10 a 64 bit, poiché altrimenti avrebbe generato messaggi di errore.

Il programma supporta l’importazione di segnalibri da Firefox e Internet Explorer per impostazione predefinita, ma può anche caricare file di segnalibri comuni supportati dalla maggior parte dei browser. Il primo profilo di Firefox viene suggerito automaticamente da URL Gather e se vuoi caricarne uno diverso, devi selezionarlo manualmente dall’unità.

In Google Chrome, ad esempio, puoi utilizzare l’opzione “Esporta segnalibri in file HTML” sotto Organizza in Gestione segnalibri per creare un file di questo tipo.

Tutti i segnalibri importati sono elencati in strutture ad albero sotto il loro elemento sorgente nella barra laterale del programma.

Se importi da Internet Explorer e Firefox, ottieni le due cartelle principali elencate lì e sotto tutte le cartelle che esistono in questi due browser.

url gather

Il contenuto della cartella dei segnalibri selezionata viene visualizzato a destra. Lì potresti trovare cartelle elencate e singoli segnalibri.

Una grande funzionalità supportata da URL Gather è il trascinamento della selezione. È possibile spostare singoli segnalibri, più segnalibri o cartelle in un’altra posizione.

Funziona non solo tra i segnalibri dello stesso browser ma anche tra i browser. Si noti tuttavia che le modifiche non vengono riscritte nel file o nel database dei segnalibri importati.

L’unico modo per aggirare questo è esportare il file dei segnalibri modificato utilizzando URL Gather e importare quel file nel browser scelto in seguito.

Il software offre altre opzioni oltre a spostare i segnalibri in altre posizioni o altri browser web. Puoi usarlo per modificare qualsiasi segnalibro attualmente disponibile. Questo viene fatto con un clic destro sul segnalibro e la selezione della proprietà dal menu.

modifica segnalibro

Lo stesso menu si apre quando si utilizza invece la funzionalità di aggiunta di segnalibri del programma. Oltre ad aggiungere segnalibri, puoi anche eliminare i segnalibri elencati in uno qualsiasi dei set di dati importati.

Le cartelle possono essere rinominate, eliminate e anche aggiunte.

C’è anche un’opzione per eseguire la scansione di tutti i set di dati per i segnalibri duplicati. Funziona su tutti i browser e può essere utile anche in alcuni casi.

Parole di chiusura

URL Gather offre opzioni per gestire fonti di segnalibri singole o multiple. Anche se questo è fantastico, è la mancanza di un modo automatizzato per salvare le modifiche nei file che lo rende meno utile come potrebbe essere.

Se l’autore integrasse questo e il supporto nativo per i segnalibri di Chrome, migliorerebbe in modo significativo il programma.