Il display Retina di Apple è perfetto, smettila di provare a batterlo!

Il display Retina di Apple è perfetto, smettila di provare a batterlo!

Non sono noto per applaudire Apple, quindi ti darò un momento per sollevarti dal pavimento prima di entrare nel vivo di questo articolo. Credo sinceramente, tuttavia, che mentre l’affermazione di Apple per il proprio display Retina su iPhone 4 secondo cui “la densità di pixel è così alta che l’occhio umano non è in grado di distinguere i singoli pixel” è un po ‘esagerata, è ancora un risultato notevole e uno che l’altra tecnologia le aziende devono smetterla di cercare di battere. Lasciami spiegare perché.

Non ho un iPhone, ho un Windows Phone HTC Mozart. Questo telefono ha una risoluzione dello schermo di 480 x 800 pixel. Questo è un po ‘meno dell’iPhone 4 ma è la norma per gli smartphone moderni. Non mi preoccupo di guardare i pixel, non me ne preoccupo da alcuni anni a dire il vero. Il display del mio telefono è eccellente. Il display dell’iPhone 4 è ancora migliore, infatti posso davvero dire che è il miglior display per smartphone che abbia mai visto.

Apple ha un talento per prendere la tachnologia e renderla perfetta, mi dispiace, sei caduto di nuovo dalla sedia. Hanno reso perfetto il lettore MP3, perfetto lo smartphone e perfetto il laptop ultraportatile, perfetto il tablet e non dimentichiamoci che molti anni fa hanno realizzato il primo perfetto computer da soggiorno. In qualità di innovatore tecnologico, Apple ha da tempo relegato aziende del calibro di Sony e Bang and Olufsen, non solo al secondo e al terzo posto, ma da qualche parte ancora più in là. È molto chiaro che Apple è molto più avanti rispetto alla concorrenza più vicina. Senti, perché vai a sederti su una sedia con le braccia sopra? Comodo adesso? Va bene.

Allora perché credo che le aziende, e includo Apple in questo, dovrebbero smettere di provare a competere con il display Retina e lasciare le nostre risoluzioni dello schermo così come sono? Credo questo perché il DVD-Audio è fallito in modo spettacolare non molto tempo dopo essere stato rilasciato per la prima volta al mondo.

Il DVD-Audio offriva molta più fedeltà di quanto il formato CD con perdita di dati potesse mai ottenere. La qualità del suono era di gran lunga superiore a quella del CD e alcuni audiofili e amanti della musica classica affermarono miracoli, di poter sentire i singoli corni suonare nella sezione degli ottoni. In verità questo era tutto nella loro immaginazione. La scienza ha dimostrato che l’orecchio umano non è davvero in grado di distinguere tra CD e DVD-Audio e che la fedeltà extra è andata persa perché gran parte di essa era al di fuori della capacità dell’orecchio umano di sentire. Di conseguenza, immagino che molte raccolte di DVD-Audio siano ora il vero cane di casa.

Credo che siamo allo stesso punto con la tecnologia di visualizzazione degli smartphone. Stiamo raggiungendo molto rapidamente i limiti di ciò che l’occhio umano può distinguere. Se già non noto pixel sul mio schermo con risoluzione 480 x 800 e potrei non notare nulla su un display Retina, che senso ha provare a batterlo?

Anche qui c’è un serio problema di salute con i display, che non abbiamo ottenuto con il DVD-Audio. Ai produttori di hardware piace poter migliorare le loro apparecchiature di visualizzazione anno dopo anno per avere le “cose” migliori e più recenti. A loro non piace lasciare una tecnologia in uso per più di tre anni e semplicemente non la lasceranno più di cinque.

Se stessero solo apportando miglioramenti alla leggibilità, riducendo l’affaticamento degli occhi e il mal di testa e simili, lo applaudirei ma no, l’obiettivo, almeno al momento, è spremere sempre più pixel su un display. Ora, mentre possiamo ingrandire e rimpicciolire le pagine sui moderni smartphone, per impostazione predefinita il testo noi avere leggere si rimpicciolisce.

Ciò può comportare solo generazioni di persone che possono soffrire di affaticamento degli occhi e con la tecnologia che cambia al massimo ogni cinque anni, sono altri cinque o sei cambiamenti importanti prima che io vada in pensione. Abbiamo una popolazione sempre più anziana nel mondo ora grazie ai miracoli della medicina moderna, anche se per qualche ragione le grandi aziende tecnologiche sembrano ancora ignorare questo fatto.

Non esiste un solo smartphone moderno che abbia un’interfaccia rivolta agli anziani, o che sia anche facilmente personalizzabile per gli anziani. Il mercato è con i giovani, i soldi sono con i giovani e le aziende tecnologiche stanno seguendo i soldi.

Alla fine, però, intere generazioni di persone che sono cresciute usando gli smartphone invecchieranno e potrebbero soffrire di problemi alla vista a causa di anni e anni di strizzare gli occhi davanti a piccoli testi su piccoli schermi. Ricordo che quando ero giovane venni specificamente consigliato dai miei genitori e dagli anziani di non cercare di leggere testi minuscoli per evitare di danneggiare i miei occhi.

Allora, dove si inserisce tutto questo con il mio dire che le aziende dovrebbero smettere di provare a spremere sempre più pixel sui nostri smartphone? L’obiettivo ora, se scusate il gioco di parole, dovrebbe essere quello di migliorare la qualità generale dei telefoni e fare tutto il possibile per cercare di evitare di creare generazioni di persone con problemi di vista. Si sposta verso display eInk di qualità migliore e con un aggiornamento più rapido che possono essere inseriti negli smartphone, schermi facilmente visualizzabili alla luce diretta del sole senza dover strizzare gli occhi e così via. Il mondo ha bisogno che le aziende tecnologiche accettino che stiamo invecchiando e innoviamo di conseguenza.

Se tutte le aziende tecnologiche non lo accettano e lo accettano entro i prossimi anni, potremmo trovarci in una situazione in cui generazioni di persone attraverseranno gli ultimi decenni della loro vita senza alcuna tecnologia progettata per loro. Invece dovranno adattarsi, indossare occhiali, strizzare gli occhi e diventare frustrati, tutto perché le aziende che producono l’hardware stanno inseguendo il prossimo grande risultato tecnologico e il prossimo grande successo.

Bene, lascia che te lo dica, la prossima grande cosa è l’esplosione demografica delle persone anziane, e quella folla sarà più grande di te.