Recensione del plugin WordPress SEO Premium 1.0

Recensione del plugin WordPress SEO Premium 1.0

Il plug-in SEO per WordPress di Yoast è un plug-in ben progettato per blog WordPress self-hosted che si prende cura di diverse impostazioni e preferenze relative alla SEO.

Ti consente di definire l’aspetto dei permalink, come vengono visualizzati i titoli e altre meta informazioni, consente la creazione di sitemap XML, supporta i breadcrumb e può essere utilizzato per aggiungere informazioni al feed RSS.

Yoast rilasciato la prima versione pubblica del suo plugin SEO Premium per WordPress. È disponibile per $ 89 per una licenza per un sito e scontato quando si desidera utilizzarlo su più siti di propria proprietà.

Il plugin stesso è più o meno Plugin SEO per WordPress di Yoast con funzionalità aggiunte ad esso. Per ora, è limitato a due funzionalità, ma si promette che altre arriveranno in seguito.

Quando acquisti una licenza, ottieni un anno di aggiornamenti gratuiti con essa, oltre al supporto per il plug-in, qualcosa che non ottieni quando installi solo la versione gratuita.

Gestore di reindirizzamento

reindirizza yoast wordpress seo premium

La prima nuova funzionalità è il gestore di reindirizzamento. Ti consente di creare rapidamente reindirizzamenti del sito nel back-end del tuo blog. Ciò che lo distingue da soluzioni comparabili come il plug-in di reindirizzamento gratuito è il fatto che puoi fare in modo che il plug-in gestisca i reindirizzamenti o creare file di reindirizzamento che puoi integrare nei file htaccess o nei file di configurazione del server.

Integrazione di Strumenti per i Webmaster di Google

yoast wordpress seo strumenti per i webmaster

Più interessante di così, almeno per me, è l’opzione per autorizzare il plug-in ad accedere alle informazioni di Strumenti per i Webmaster di Google.

Per ora, ciò significa la possibilità di recuperare gli errori di scansione, come 404 pagine non trovate, da Strumenti per i Webmaster e visualizzarli direttamente sul sito.

Non è tutto, tuttavia, puoi anche creare reindirizzamenti direttamente qui, il che significa che non dovrai più passare dalla dashboard di amministrazione di WordPress, agli Strumenti per i Webmaster di Google e al frontend del sito per farlo.

Aggiornare

Se esegui il normale plug-in SEO per WordPress, devi prima disattivarlo prima di installare il plug-in WordPress SEO Premium.

Funziona come la versione gratuita fino a quando non verifichi la chiave di licenza che hai ricevuto dopo averla acquistata.

Critica

Il plugin ha un futuro luminoso, se Yoast e il team continuano a lavorarci. La versione iniziale manca di un paio di funzionalità che mi piacerebbe vedere implementate il prima possibile.

Probabilmente il problema più evidente è il fatto che non vi è alcuna indicazione se hai già creato un reindirizzamento per una pagina quando apri la sezione Strumenti per i Webmaster.

Non è un problema se hai una decina di errori, ma per il mio sito ne sono stati elencati più di 4000. Non posso risolverli tutti in un giorno e poiché presumo che l’elenco venga aggiornato regolarmente quando sono disponibili nuovi dati, è facile perdere l’orientamento.

Quindi, rimuovi le pagine che erano già state corrette dall’elenco, aggiungi un’opzione per filtrare quelle pagine o aggiungi un indicatore visivo all’elenco in modo da sapere cosa hai corretto e cosa no.

Inoltre, tutti gli errori di scansione sono attualmente mescolati insieme. Qui trovi gli URL limitati da robots.txt, errori 404, errori 403 e fondamentalmente tutti gli altri errori che possono essere visualizzati in Strumenti per i Webmaster.

Sarebbe utile un’opzione per filtrare l’elenco in base al tipo di errore.

E già che ci siamo, che ne dici di visualizzare i risultati che ogni pagina ottiene in modo che tu possa concentrarti sulla risoluzione dei problemi più evidenti prima.

Cos’altro? Mi piacerebbe vedere anche un po ‘di automazione per i problemi che si verificano spesso. Diciamo, per scansionare l’elenco per errori evidenti, ad esempio URL di immagine che contengono parametri in seguito, come blabla.jpgjr? Test.

Non è disponibile alcuna opzione per importare i reindirizzamenti da altri plug-in, come il reindirizzamento attualmente. Questo è comunque nella lista delle cose da fare e sarà interessante vedere come funziona bene. È sicuramente un cambiamento positivo, poiché attualmente sto eseguendo due plug-in di reindirizzamento sul sito.

Un’altra cosa un po ‘strana è che la notifica di successo o fallimento, ovvero per quanto riguarda la creazione di un nuovo reindirizzamento, viene sempre visualizzata in alto. Se hai aggiunto un reindirizzamento a una pagina elencata sotto la piega, non vedrai il messaggio di ritorno. Sebbene continui a vedere il cambio di posizione e il ripristino, ciò non è sufficiente per sapere se un reindirizzamento è stato aggiunto correttamente o meno.

Verdetto

Il plug-in WordPress SEO Premium di Yoast introduce una comoda funzionalità. Non è ancora così comodo come potrebbe essere, ma sono abbastanza certo che saranno apportati miglioramenti nel prossimo futuro.

Per ora ha i suoi usi, soprattutto se non desideri passare da Strumenti per i Webmaster al tuo sito quando si correggono pagine danneggiate e altri errori di scansione, ma non è così comodo come potrebbe essere.

Considerando che ottieni un anno di supporto con l’acquisto, ne vale sicuramente la pena.